L’Ossessione spiegata

 

Elena Mutinelli ha capito che la trasmissione energetica necessaria alla scultura avviene prima di

tutto attraverso le mani, il soffio, il pensiero positivo. La mano non a caso è strumento di

guarigione, al centro di essa esiste un punto (il terzo del meridiano del pericardio) dal quale

fuoriesce energia

La mano è anche strumento del pensiero, perché l’intenzione si manifesta proprio attraverso lei, che

lo rende concreto. La mano scrive, la mano traduce quel che il pensiero muove nel cuore. Nella

tradizione ebraica la mano-yod è legata alla conoscenza-yoda-io conosco e si esprime anche con io

amo.

Nella Kabbala la mano sinistra rappresenta la giustizia e la mano destra rappresenta la misericordia.

Le mani giunte, dieci dita che si uniscono nel gesto di preghiera, esprimono l’unità come potenza

Nota.(dai Veda) Esperta, abile col potere divino di guarigione, è la nostra mano destra che toglie i

blocchi col libero fluire della gioia.

E ancora più potente è la mano sinistra che ha avuto la grazia divina con tutte le qualità medicinali

dell’universo. Il suo fremito tocco di guarigione, dona pace, armonia, benessere e opulenza, gioia e

liberazione dalle condizioni tossiche della materia: nascita, morte, vecchiaia e malattia.

Le nostre mani guaritrici che decuplicano la guarigione con le dita e con la lingua che precede la

voce, la quale con potenza afferma e dà forza alla guarigione con questi due guaritori di malattia.

Le mani giunte. Le mani giunte non sono solo gesto di preghiera, questo atteggiamento concentra

nel corpo tutta l’energia che esso produce.

La mano destra ha polarità negativa e la mano sinistra ha polarità positiva, congiungendole, si

forma un circuito chiuso senza perdita di energia, si stabilisce così una corrente continua che va dal

lato destro a quello sinistro, ottenendo come risultato una maggior forza fisica ed un potere di

concentrazione superiore.

Le mani trasmettono importanti simboli, con le mani si esprime la vita dell'Universo e la varietà

delle possibilità interpretative dà al simbolismo artistico col suo linguaggio gestuale, un maggior

significato per la mente rispetto all'espressione attraverso la parola.

Il significato spirituale dei mudra è gesti divini espressi nell'arte orientale e simboleggiano

funzione di evocazione.

Nota. Mudra è un termine che racchiude molti significati. Indica un gesto, una posizione mistica

delle mani, un sigillo o persino un simbolo.

I Mudra impegnano alcune zone del cervello e dell'anima e allo stesso tempo esercitano una

specifica influenza sull'essere.

La mano dell'uomo è un grande strumento scaturito dall'evoluzione biologica, in essa confluiscono

tanti fasci nervosi, la punta di un dito comprende circa 2000 sensori di sensibilità elevatissima,

capaci di rilevare le più sottili evoluzioni atmosferiche.

La mano è uno straordinario organo di percezione, capace di coniugare idealmente vista e udito,

riuscendo persino a sostituirsi a loro (scrittura Brayl). La mano è decisiva per la sopravvivenza

umana.

L'imposizione delle mani. Pitture rinvenute nei Pirenei indicano che 15.000 anni fa, l'uomo

conosceva l'arte dell'imposizione delle mani. Un dipinto babilonese reca scritto: “la signora che

sveglia i morti, guida e guarisce l'uomo servendosi della propria mani guaritrice”.

L'imposizione delle mani era diffusa in Egitto (1553 a. C), in Oriente, in Grecia, nell'Ebraismo

Veterotestamentario. Gesù fece ricorso alla guarigione attraverso l'imposizione delle mani.

Le mani sono antenne, convogliano e dispensano energia.

Le mani sono magiche, le mani parlano, raccontano la nostra storia, trasmettono le nostre emozioni,

le nostre sensazioni, le nostre sicurezze o le nostre insicurezze, la nostra nobiltà d’animo o il nostro

vuoto spirituale.

Le mani stringono, le mani amano, le mani odiano, le mani trasmettono energia che mutano in

positiva o negativa.

Esse custodiscono due chakra che permettono loro di ricevere energia, di estrarla e dirigerla.

La mano sinistra riceve ed estrae ed in termini di polarità possiede una carica elettrica negativa.

La mano destra invia e dirige l’energia e in termini di polarità possiede una carica elettrica positiva.

Le mani si raccolgono in mudra, con la preghiera (mani unite all’altezza del cuore) le energie

positive circolano in frequenza alta ed il luogo in cui esse confluiscono acquista vibrazioni potenti e

divine.

Battendole tra loro e sfregandole si richiama l’energia, il cui flusso possiamo sentirlo scorrere

velocemente attraverso di noi.

Visualizzandone il percorso lo sentiremo confluire al centro delle mani e si manifesterà con calore e

formicolio.

Le mani accarezzano, le mani amano, le mani nascondono il mistero del dominio esoterico.

Le mani sono felicità o turbamento. Le mani sono importanti. Nelle mani è racchiuso il mondo di

Dio.

                                                                                                                                 

                                                                                                                                             Jolanda Pietrobelli

 

 

2015 L’ossessione spiegata “Art...News” periodico di arte e cultura, N* 4 anno –aprile 2015, pag 28/35.

J. Pietrobelli  in  Forti Profili, invito della mostra, a.c. di J.Pietrobelli, Sopra le Logge - Palazzo Gambacorti,

Pisa, 2015.

 

 

 

Immagine

 

Ritratti di Pazzi, 2002

matita su carta, 100x70 cm

 

Image

 

Portraits of crazy, 2002

pencil on paper , 100x70 cm

 

http://www.treccani.it/enciclopedia/elena-mutinelli_(Lessico-del-XXI-Secolo)/

 

 

 

 

 

©.  STUDIOMARTE

Foto Antonio Piccin

Grafica Stdmarte

Traduzioni Roberta Mazzesi

 

 

LE OPERE SCULTOREE DI ELENA MUTINELLI SONO  ESEGUITE A MANO SENZA MEDIAZIONE ALCUNA DI ARTIGIANI E MACCHINE

The sculptural production of Elena Mutinelli is hand made without any artisan's or machinery's help.

 

Nessuna delle immagini può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro senza l’autorizzazione scritta di Elena Mutinelli, proprietaria dei diritti dell’immagine.

No image of this book may be reproduced  or utilized in any form or by any means, electronic or mechanical, including photocopying, recording, or any information storage end retrieval system, without permition in wring from Elena Mutinelli, owner of  the images copyright.

©.  STUDIOMARTE

Foto Antonio Piccin

Grafica Stdmarte

Traduzioni Roberta Mazzesi

 

 

LE OPERE SCULTOREE DI ELENA MUTINELLI SONO  ESEGUITE A MANO SENZA MEDIAZIONE ALCUNA DI ARTIGIANI E MACCHINE

The sculptural production of Elena Mutinelli is hand made without any artisan's or machinery's help.

 

Nessuna delle immagini può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro senza l’autorizzazione scritta di Elena Mutinelli, proprietaria dei diritti dell’immagine.

No image of this book may be reproduced  or utilized in any form or by any means, electronic or mechanical, including photocopying, recording, or any information storage end retrieval system, without permition in wring from Elena Mutinelli, owner of  the images copyright.

       sculptress

  Elena   Mutinelli